2019

A volte la vita diventa difficile, altre volte invece siamo noi a complicarla terribilmente. Siamo ciechi e sordi alla serenità, per paura che il nostro mondo possa essere rivoluzionato completamente e allora preferiamo rimanere immobili piuttosto che correre incontro all’orizzonte, verso l’ignoto. Paralizziamo il cuore e i pensieri, non ci rendiamo conto della bellezza che perdiamo.

La cosa più importante, alla fine, è rimanere sempre fedeli a noi stessi, al nostro cuore.

Sono stata assente, mi sono allontanata da me e da quelli che sono i miei sogni, ho bisogno di darmi tempo, di perdonare i miei errori, di dimenticare quello che ho desiderato, perché a quanto pare non è destinato a realizzarsi. Non come io vorrei.

Devo perdonarmi. E scappare non serve a nulla. Andare non è sempre la risposta, ma tornare può essere la cura.

Ed io sono tornata, in Irlanda, sperando che la magia avvenisse ancora. Ed infatti la magia si è compiuta, ho rivisto posti meravigliosi che mi hanno abbracciata forte e mi hanno fatto sentire il calore di casa; ma la realtà mi ha ricordato che non importa quanto lontano io possa andare, perché i tormenti ce li ho nel cuore e quelli mi seguono ovunque.

E allora poi sono tornata a casa, quella degli affetti, scivolando tra le nuvole, velocemente come le lacrime sulle guance, perché il dolore va affrontato, mai allontanato.

Non ero pronta, non lo sono ancora. Ma sono comunque felice di averlo fatto, di averlo fatto per Dublino, per me, per il mio compleanno.

Quante cose sono cambiate in un anno. Io sono diversa e a volte rimpiango quei giorni, a volte vorrei tornare indietro e dire alla me stessa del 2018 di non farlo, di non innamorarmi.

Ma, siamo seri, in fondo è quello che mi sono ripetuta davvero per tutto il tempo, eppure non è servito a niente. Perché la natura del mio cuore è quella e forse io non voglio affatto cambiarla.

Alice, sono io, nel 2019 compio 34 anni, sono piena di difetti, ma sono di certo una persona vera, la più vera che io conosca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...