Wellness weekend, 3-4 marzo 2018

Metti un regalo di compleanno e sommalo ad un regalo di laurea. Aggiungi poi un lavoro che non ti lascia libera nella bella stagione, et voilà, ecco spiegato il motivo per cui ho prenotato il mio weekend di relax e bellezza a marzo.

Tra le mete proposte dal mio assegno regalo targato Smartbox, ho scelto un po’ per desiderio e un po’ per esigenza di tempo di restare in Puglia e dopo aver ristretto il cerchio a Conversano, Alberobello, Oria e Otranto, ho votato proprio a favore di quest’ultima, all’estrema punta orientale dell’Italia. Non sarà stata la stagione più indicata per godere delle bellezze del Salento forse, le ultime giornate fredde dell’inverno sono ancora protagoniste di queste settimane, ma almeno ho potuto girovagare in lungo e largo senza trovarmi tra la calca della gente.

Questa volta non sono stata una “solo traveller” però, ho deciso infatti di condividere il mio regalo con un’amica per rilassarmi totalmente, facendo quattro chiacchiere in totale serenità. E ho riscoperto che ogni tanto viaggiare in compagnia è molto bello.

Otranto mi ha sorpresa. È l’ultima degli ultimi per certi versi, più a est non c’è nulla di totalmente italiano, il mare accompagna lo sguardo fino alle coste dell’Albania. Ho adorato il laghetto della cava di bauxite (promemoria per voi: se ci andate, soprattutto dopo la pioggia, proteggete le vostre scarpe, la bauxite sa essere molto arancione e molliccia…😅): un tesoro nascosto tendente al paradisiaco.

Il lungomare di Otranto è splendido sia col sole che con il cielo grigio. Il mare assume un colore incredibile e stupefacente, diventa quasi ipnotico. Le balconate rendono elegante questo paesaggio ed il piccolo porto ti accoglie con discrezione e serenità.

Inoltre a rendere perfetta la mia passeggiata di fine inverno, vi racconto dei vicoli del centro storico, i quali alla luce della sera, rendono Otranto un gioiello da preservare e condividere allo stesso tempo.

La cultura gastronomica salentina pone al centro la puccia, tipico panino dal diametro di circa 30 centimetri, da farcire a piacere e poi infine piastrare sapientemente. Ottima cena del sabato sera accompagnata da un eccellente calice di Negroamaro, ammetto che ci siamo anche lasciate tentare da un tagliere misto ed una dolce coccola.

È stato davvero un incontro sensoriale, sotto diversi aspetti. Consiglio una visita completa nella mia amata Puglia, perché la Puglia è così, ti abbraccia stretto fino a quando non hai assaggiato l’ultimo dolcetto e fin quando non hai perso lo sguardo nell’ultimo tramonto. Ti attanaglia con i suoi profumi, finché i tuoi occhi non sono colmi di lacrime per la nostalgia. La Puglia è amore allo stato puro, è profumi, colori, sapori, mare, salsedine e vento. Ed una delle migliori espressioni della Puglia è proprio il Salento, con Otranto come protagonista principale.

Inoltre, se siete alla ricerca di un momento di relax totale, suggerisco il Vittoria Resort and Spa: un’eccellente struttura, gestita da personale cordiale, competente è disponibile che ha reso il nostro soggiorno perfetto.

Le camere sono arredate in maniera semplice ma elegante, la posizione è ottimale per la visita della città e la struttura offre anche un parcheggio gratuito, ideale poiché la città può essere visitata tranquillamente a piedi.

A completare la coccola rendendola indimenticabile, vi segnalo la Spa dell’albergo. Situata nel piano interrato, rappresenta il posto ideale per coloro i quali intendono godere di un’esperienza intima, piacevole e rilassante tra percorso benessere e massaggi total body. Lo staff è stato davvero delizioso. Io ne sono rimasta totalmente rapita. Ho trascorso tre piacevolissime ore e ne sono uscita totalmente rigenerata.

Come vi avevo annunciato nel post precedente, per meravigliarsi non serve sempre andare dall’altra parte del mondo. Le cose belle, semplici e straordinarie allo stesso tempo sono anche dietro l’angolo.

L’importante è avere l’animo predisposto alla meraviglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...